le lenti di Gramsci

sabato 19 maggio 2012

IL PDCI SUL CRIMINALE ATTENTATO A BRINDISI



"Di fronte al terrorismo, di qualunque matrice, le forze democratiche devono reagire subito insieme, unite, per evitare che vinca chi punta, o dal versante criminale o da altri versanti, alla destabilizzazione dello Stato." Lo afferma Oliviero Diliberto, segretario nazionale del Pdci, che prosegue: "Le indagini e la magistratura ci diranno la verità su questo vile gesto, intanto oggi saremo in piazza, a partire dai nostri giovani, nei presidi organizzati in tutta Italia, perché un attentato di queste proporzioni non può vederci immobili." 

BRINDISI: LICANDRO (PDCI), VICINANZA ALLE FAMIGLIE, MAGISTRATURA DOVRA' FARE CHIAREZZA"In queste ore siamo vicine alle famiglie di chi ha perso giovani vite nell'attentato odierno ed è l'ennesimo segnale dell'avvio di una brutta stagione tutta da decifrare sul piano della tensione." Lo afferma Orazio Licandro, coordinatore della segreteria del Pdci, e già componente della commissione antimafia: "Le modalità e l'obiettivo non sembrano immediatamente riconducibili alla mafia. La magistratura dovrà fare piena luce, chiarendo in ogni aspetto quanto avvenuto."

Nessun commento:

Posta un commento