le lenti di Gramsci

mercoledì 6 gennaio 2021

L’IDEALE è REALE

 


ripubblicato un mio articolo datato 2014 (Rifondazione dell’etica sociale e prospettiva socialista, vedi in questo blog: http://ferdinandodubla.blogspot.com/2014/07/rifondazione-delletica-sociale-e.html

sulla necessità di rifondare una nuova e diversa etica collettiva per rilanciare il fascino di un ideale, quello socialista e comunista: prima e seconda fase dell’autoregolamentazione comunitaria dei produttori e dello sviluppo delle facoltà conoscitive e creative dell’essere umano, la necessità dei valori originati dall’analisi di Marx ed Engels si pone come critica scientifica (non più astrattamente utopistica, ma basata sia su metodologie sperimentali come i modelli matematici dell’economia politica, sia logico-deduttive) del modello di sistema capitalista inserito in un paradigma di civiltà, quello industrialista, della mercificazione, e dell’alienazione dell’uomo con se stesso e con la natura per il tramite del lavoro e della cultura.
L’ideale deve ricostituirsi sulla prospettiva straordinariamente emozionale della felicità sociale. ~ fe.d.

Nessun commento:

Posta un commento