le lenti di Gramsci

martedì 3 dicembre 2019

ASSEMBLEA ! la sinistra di classe prova a ripartire dall'unità d'azione, il 7 dicembre a Roma


- settarismo, dogmatismo, massimalismo sterile, mali endemici di una sinistra di classe frantumata, dispersa e ininfluente. Ben venga, dunque, un’iniziativa unitaria, di coordinamento delle lotte e che avvii un processo politico ricompositivo.
Il filosofo marxista Domenico Losurdo lo chiamava, con espressione psicopedagogica, “processo di apprendimento” collettivo: imparare, nella lotta, a camminare insieme. La spinta unitaria non è solo necessità: è nello stesso sviluppo del conflitto sociale, che nel nostro paese ha bisogno, in maniera sia diretta che rappresentativa, della sinistra di classe.
Il testardo lavoro unitario, molte volte inviso alla tua stessa parte, è di chi tesse la tela, è dell’intelletto collettivo.
~fe.d.







Nessun commento:

Posta un commento